Questa volta, non parliamo di argomenti come eliminare gli odori dal bagno.

Il 18 gennaio è il compleanno di Fabio Rovazzi e noi cogliamo l’occasione per fare un articolo su… Gianni Morandi. Naturalmente, avrai già intuito che l’articolo verterà sulla voce secondo cui mangia la cacca.


Fabio Rovazzi


ROVAZZI E MORANDI


Ma prima, una domanda: che cosa hanno a che fare Rovazzi e l’eterno ragazzo di Monghidoro l’uno con l’altro? Visto che il primo, Rovazzi, è nato nel 1994 e il secondo nel 1944, hanno cinquant’anni di differenza. Per la verità, quarantanove perché Morandi è di dicembre e Rovazzi di gennaio. Sono comunque tanti: potrebbero essere padre e figlio o addirittura nonno e nipote.


Mi fa volare


Tuttavia, i due hanno stretto una collaborazione: hanno cantato insieme nel brano Volare, che qualche anno fa ebbe molto successo, soprattutto tra i bambini. Non è quella di Modugno, ma è comunque una canzone orecchiabile e gradevole. Nel video compaiono celebrità come Zanetti, Genni Savastano (Salvatore Esposito) e Saluta Antonio (Marco Morrone).

I due hanno collaborato anche in Faccio quello che voglio.


Volare è stato un grande successo!


MORANDI E VINICIO


Quasi nello stesso periodo, anno più, anno meno, Morandi ha collaborato con Vinicio Capossela, che nell’album Canzoni della cupa ha inserito Se perdo anche te. A sua volta, Morandi ha ripreso La padrona mia di Vinicio e ha partecipato allo Sponz Festival, la kermesse che il collega organizza ogni estate a Calitri. La sua esibizione ha avuto un buon successo. I due hanno anche girato un video insieme.


Morandi e Capossela


MORANDI E ANNALISA


Tutto questo per dire che Morandi ha saputo adattarsi ai tempi ed evolversi. Senza dimenticare che ha cantato brani molto belli, che ancora oggi fanno la loro bella figura (vedi sopra). L’ultimo dell’anno ha condotto con disinvoltura insieme ad Amadeus L’anno che verrà, a cui hanno partecipato anche la cantautrice Annalisa e Gaia Gozzi, che si è esibita in portoghese.


Morandi vicino ad Annalisa


DE SADE E LA COPROFAGIA


Quindi, perché mai Morandi dovrebbe mangiare la cacca? È vero che il Marchese De Sade ci ha mostrato come gli uomini e le donne siano capaci di tutte le perversioni. E i protagonisti dei suoi libri che fanno queste cose sono nobili e persone altolocate, che discettano di temi filosofici. Tra di loro, ci sono anche quelli coprofagi. Pertanto, intelligenza e perversioni possono coesistere.


Il marchese De Sade


MORANDI MANGIA LA CACCA: LA STORIA VERA


Quindi, è possibile che, nonostante tutto, Morandi abbia davvero mangiato la merda? Per rispondere, non possiamo che raccontare quello che è successo davvero. In breve, il buon Gianni aveva delle fitte allo stomaco che lo hanno costretto ad andare al pronto soccorso. Gli esami hanno evidenziato la presenza di batteri nello stomaco. Da qui è nata l’idea che fosse un coprofago.

Siccome “una notizia un po’ originale/non ha bisogno di alcun giornale/come una freccia dall’arco scocca/vola veloce di bocca in bocca” (per citare Frabrizio De André) o, se prefrisci, la calunnia è un venticello, questa cosa è diventata di dominio pubblico (con il web, poi, figuriamoci).

E così è nato il coretto da stadio “Man-gia-la-me-da, Mo-ran-di-man-gia-la-mer-da”.

I creativi del web, poi, si sono sbizzarriti, creando un'infinità di meme sull'argomento. C'è anche un video in cui uno scarabeo stercorario ha la faccia di Morandi.


Uno dei tanti meme!

COPROFAGIA TRA GLI ANIMALI


Apriamo una parentesi: quali sono gli animali coprofagi, a parte lo scarabeo stercorario?  Il più diffuso è la mosca. Ma anche la farfalla lo fa (eh sì, fa male scoprirlo, come quando a Rotterdam ho visto dei gabbiani che frugavano tra la spazzatura).

Ci sono poi mammiferi come il maiale, il cane, l’elefante, il gorilla, il criceto, l’ippopotamo e il panda.

Quello più interessante è il koala. Infatti, per assorbire i nutrimenti delle foglie di eucalipto ha bisogno dell’aiuto di alcuni batteri presenti nello stomaco. Allora, i koalini devono mangiare gli escrementi della mamma, che sono verdi.


Koala mamma e koala piccolo


Coprofagia animale vs coprofagia umana


Coprofagia viene dal greco κοπρος, kopros, 'feci'; e φαγω, phago, mangiare. Alcuni animali mangiano la cacca altrui, alcuni la propria, alcuni entrambe.

Molte specie non la consumano abitualmente, altri sì. Nel regno animale è abbastanza diffuso.

Tra gli esseri umani è considerata come una grave degenerazione psicotica della coprofilia, che in un esiguo numero di pazienti è associabile a disturbi di schizofrenia, mentre in altri a gravi disordini della personalità (citazione da Wikipedia).


GIANNI MORANDI E LA CACCA: LE SUE PAROLE


Torniamo al nostro amico Gianni. Lui che cosa dice? Sappiamo che è molto ironico. Ecco le sue parole: “La gente ha voglia di vedere qualcosa di sereno, con tutte le notizie che arrivano dalle altre parti. Sanno che se vengono da me, salvo casi eccezionali, c’è una cazzata, una risata, le cose più banali”.

Insomma, ci lascia, volutamente nel dubbio.


Gianni è famoso anche per le sue risposte argute e spiritose


LA POSIZIONE DI SPUZZA VIA: MEGLIO ELIMINARE GLI ODORI DAL BAGNO


Per quel che ci riguarda, può mangiare quello che vuole, l’importante è che canti ancora bene e che, magari, continui a produrre qualche bella canzone.

Allora, ci nasce una domanda: qualora fosse vero, mangerà la propria, quella di altri (ad esempio, quella di Anna) o entrambe? Si scherza, ovviamente!

Comunque, se fosse vero, dopo una cena, gli suggeriremmo di spruzzare uno dei nostri prodotti

Facezie a parte, SPUZZA VIA serve per eliminare gli odori dal bagno, ma puoi anche spruzzarlo nel bidone dell'umido, per non sentire la puzza degli scarti dei cibi.


Usa SPUZZA VIA anche nel bidone dell'organico!

Prodotti correlati

J'anonodore 80 ml
SPUZZAVIA
J'anonodore
J'anonodore risolve uno dei problemi della nostra quotidianità: quello della puzza nella toilette

Fragranza al limone, arancia e lime

Da: 5,80 € a: 9,80 €
9,80 €
Poo N°5 80 ml
SPUZZAVIA
Poo N°5
Bastano 5 spuzzi di Poo N°5 per avere un bagno da sogno, senza cattivi odori!

Fragranza al limone e anice stellato

Da: 5,80 € a: 9,80 €
9,80 €
Poo Sauvage 80 ml
SPUZZAVIA
Poo Sauvage
Nascondi il selvaggio che c'è in te, lascia in bagno soltanto un buon profumo!

Fragranza al rosmarino, sandalo e cedro

Da: 5,80 € a: 9,80 €
9,80 €
Poo-jito 80 ml
SPUZZAVIA
Poo-Jito
Mai più cattivo odore in bagno, mai più imbarazzo per quello che hai fatto nel wc!

Fragranza al lime e menta

Da: 5,80 € a: 9,80 €
9,80 €

Commenti (0)

Nessun commento al momento

Nuovo commento